Ristorante

Con i suoi 50 posti a sedere, La Locanda alla Stazione propone un menù che punta prevalentemente sui profumi e i sapori del territorio, con qualche interessante incursione nella cucina internazionale. La proposta della cucina varia in base alla stagione.
Di seguito il menù di Settembre.
Tra gli antipasti: Lo sformatino di zucca con amaretto, ricotta affumicata e burro nocciola, Il “ toc^ “ della Locanda, Le nostre seppie al nero con spuma di patate e sfoglia di polenta croccante, Il cotto di “ Cinta Senese “ con carciofini sott’olio e grissini stirati a mano, La padellata di pesce e riso.
Tra i primi piatti: Le tagliatelle ai mirtilli con porcini, pancetta e ginepro, Le penne integrali del “ Cavalier Cocco “ con ragout di cinghiale e pecorino di Pienza, I casunziei all’Ampezzana fatti in casa, Gli gnocchi di patate con capesante e verdurine, La zuppa d’ orzo alla Bellunese.
Tra i secondi piatti: La “ nostra ” battuta di manzo piemontese con crostini, La tagliata di manzo irlandese con patate sfogliate e valerianella, La coscia d’anatra all’arancia cotta a bassa temperatura con bieta a coste e polenta di mais sponcio, Il baccalà dissalato su purea e cubetti di patate e finocchi, La tempura soffiata di gamberi e verdure con maionese al wasabi, La nostra proposta di formaggi con mostarda e composta.
Tutti i dolci sono fatti in casa.
Di livello la cantina e la carta dei vini.